Draghi, Salvini e l’antico Sud delle acciaierie condannato alla produzione forzata

di TONIO ATTINO Il neo presidente del consiglio Mario Draghi ha invitato i suoi ministri alla sobrietà e alla moderazione dimenticando di avere imbarcato tra gli alleati uno dei più grandi parlatori a vanvera della storia della Repubblica: Matteo Salvini. A ventiquattr'ore dal giuramento del nuovo governo e dalla concomitante sentenza con cui il Tribunale …

Leggi tutto Draghi, Salvini e l’antico Sud delle acciaierie condannato alla produzione forzata

Rivoluzione e restaurazione

di TONIO ATTINO “Dobbiamo fare rete con altre forze politiche dove c'è possibilità di convergenza. Serve proseguire il confronto con il centrosinistra con cui siamo al governo e condividiamo un’agenda da portare avanti”. Nessuno avrebbe mai immaginato (nessuno tra i sostenitori, ovviamente) che i cinquestelle avrebbero adoperato la lingua contorta, elusiva e un po' democristiana con cui …

Leggi tutto Rivoluzione e restaurazione

Acciaio, lo strano matrimonio Stato-Mittal per salvare Taranto (forse) nel 2040

Il governo Conte riscopre lo Stato nell'economia. Come prima di lui aveva fatto Dini, il presidente del consiglio che ha privatizzato l'Ilva nel 1995... La newsletter n. 168 del Civg di Torino, il Centro di Iniziative per la Verità e la Giustizia, ha pubblicato un mio articolo sul futuro del centro siderurgico di Taranto e …

Leggi tutto Acciaio, lo strano matrimonio Stato-Mittal per salvare Taranto (forse) nel 2040