Taranto, se il modello non cambia

di TONIO ATTINO Taranto non si tocca. Resterà magnificamente mostruosa con le sue fabbriche e le sue ciminiere, i suoi altiforni e le sue cisterne petrolifere, cioè come la ridisegnò 55 anni fa una classe politica ormai scomparsa, ma con un autorevole superstite ancora sulla scena: Giorgio Napolitano. Quella grande rivoluzione trasformò una città marinara …

Leggi tutto Taranto, se il modello non cambia