Romantici e patrioti, solo il calcio ci rende così

Roberto Mancini di TONIO ATTINO “Non avrei mai lasciato la mia squadra”. Era settembre del 2015. Guy Allamano stava seduto sul divano della sua casa di Esch-sur-Alzette, Lussemburgo del sud, e ricordava quanto fosse stata fortunata la sua vita di metalmeccanico e di calciatore vissuta nella terra delle miniere e degli emigranti. Passare ogni giorno …

Leggi tutto Romantici e patrioti, solo il calcio ci rende così

Nel cuore dell’Europa la terra senza frontiere che aprì le porte a nonno Platini e cambiò il futuro a migliaia di italiani

Esch-sur-Alzette, sud del Lussemburgo, 31mila abitanti. Dall'inizio del Novecento fu terra di immigrazione, di industrie, di lavoro. Le miniere di ferro e le acciaierie richiamarono migliaia di italiani. C'era anche la famiglia di Renato (René) Pascucci, originaria di Gualdo Tadino (Perugia). Poco oltre il confine, in Francia, trovò il suo futuro il nonno di Platini. …

Leggi tutto Nel cuore dell’Europa la terra senza frontiere che aprì le porte a nonno Platini e cambiò il futuro a migliaia di italiani

Calcio, fabbriche, emigranti: la storia degli italiani in fuga nel film di Luigi Mezzacappa

E' su YouTube il docufilm tratto dal libro "Il pallone e la miniera". I personaggi, le immagini storiche, le testimonianze su una vicenda antica e attualissima Lo stadio tra le fabbriche e le miniere Da oggi 28 marzo 2019 è possibile vedere sul web Terre Rouge, il docufilm tratto dal mio libro Il pallone e …

Leggi tutto Calcio, fabbriche, emigranti: la storia degli italiani in fuga nel film di Luigi Mezzacappa