Nel cuore dell’Europa la terra senza frontiere che aprì le porte a nonno Platini e cambiò il futuro a migliaia di italiani

Esch-sur-Alzette, sud del Lussemburgo, 31mila abitanti. Dall'inizio del Novecento fu terra di immigrazione, di industrie, di lavoro. Le miniere di ferro e le acciaierie richiamarono migliaia di italiani. C'era anche la famiglia di Renato (René) Pascucci, originaria di Gualdo Tadino (Perugia). Poco oltre il confine, in Francia, trovò il suo futuro il nonno di Platini. …

Leggi tutto Nel cuore dell’Europa la terra senza frontiere che aprì le porte a nonno Platini e cambiò il futuro a migliaia di italiani

Calcio, fabbriche, emigranti: la storia degli italiani in fuga nel film di Luigi Mezzacappa

E' su YouTube il docufilm tratto dal libro "Il pallone e la miniera". I personaggi, le immagini storiche, le testimonianze su una vicenda antica e attualissima Lo stadio tra le fabbriche e le miniere Da oggi 28 marzo 2019 è possibile vedere sul web Terre Rouge, il docufilm tratto dal mio libro Il pallone e …

Leggi tutto Calcio, fabbriche, emigranti: la storia degli italiani in fuga nel film di Luigi Mezzacappa

Footballeur, ouvrier, italien au grand coeur: voilà pourquoi le Grand-Duché a aimé mon père René Pascucci

Pascucci et son épouse avec leur fille Diane. En haut avec ses petits-fils Le 15 janvier 2019, la ville de Gualdo Tadino en province de Pérouse va honorer la mémoire de René Pascucci, ex capitaine et idole de la Jeunesse Esch, la plus titrée des équipes de football du Luxembourg. Issu d'une famille de migrants …

Leggi tutto Footballeur, ouvrier, italien au grand coeur: voilà pourquoi le Grand-Duché a aimé mon père René Pascucci