Rea: «Anche gli operai hanno colpe sul caso Taranto. L’Italia? Non esiste»

Ermanno Rea, giornalista e scrittore napoletano, meridionalista appassionato ed ex militante del Pci, è scomparso il 13 settembre 2016. Aveva a 89 anni. Dopo avere vinto nel 1996 il Premio Viareggio con il romanzo «Mistero napoletano» e nel 1999 il Campiello con «Fuochi fiammanti a un’hora di notte», nel 2002 pubblicò «La dismissione», libro dedicato …

Leggi tutto Rea: «Anche gli operai hanno colpe sul caso Taranto. L’Italia? Non esiste»