E’ difficile avere opinioni d’estate, vi racconto i miei trentacinque giorni a Palermo

Era il 1992, d'estate. Il 23 maggio Giovanni Falcone fu ucciso a Palermo insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Meno di un mese dopo, il 19 luglio, vennero uccisi Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Eddie …

Leggi tutto E’ difficile avere opinioni d’estate, vi racconto i miei trentacinque giorni a Palermo

Mittal, la strategia folle di cinque governi ha portato Taranto in un vicolo cieco

La vicenda è nota. Il 4 dicembre prossimo ArcelorMittal lascerà Taranto. La multinazionale siderurgica franco-indiana non intende più gestire il centro siderurgico pugliese, il più grande d'Europa. Dopo avere presentato al tribunale di Milano l'atto di citazione per recedere dal contratto, la società ha avviato le procedure di spegnimento dei tre altiforni. La procura di …

Leggi tutto Mittal, la strategia folle di cinque governi ha portato Taranto in un vicolo cieco

Qui cominciò l’avventura di Oronzo Pugliese, mago irresistibile di un calcio romantico

Ventinove anni fa, l'11 marzo del 1990, a Turi (Bari), moriva Oronzo Pugliese. Un mese dopo, il 5 aprile, avrebbe compiuto 80 anni. Partito dalla provincia, divenne uno degli allenatori di calcio più famosi degli anni Cinquanta e Sessanta. Allenò Siena, Foggia, Roma, Bologna, Bari e Fiorentina e riuscì a sconfiggere "il mago" dell'Inter: Helenio Herrera. Pittoresco, scoppiettante, appassionato, Pugliese esibiva il suo dialetto ed …

Leggi tutto Qui cominciò l’avventura di Oronzo Pugliese, mago irresistibile di un calcio romantico